Traduzione per il Marketing: le Sfide più Comuni

Il Ruolo del Marketing per le Aziende

Lanciare o promuovere un prodotto o servizio globalmente pone alle aziende sfide precise, specie quando si vuole trasmettere un messaggio univoco attraverso piattaforme e culture differenti.

Sottovalutare la necessità di tradurre in maniera creativa (transcreation) può portare a conseguenze nefaste sia sulle vendite che sulla reputazione di un’azienda.

Ogni cultura ha, infatti, la sua storia, icone, simboli ed elementi che esprimono una pluralità di significati. Anche se due Paesi parlano la stessa lingua, le parole possono essere comprese e interpretate in maniera diversa. Lo stesso vale per immagini visuali, frasi ed espressioni idiomatiche.

Un messaggio impeccabile e ben tradotto assicura invece la corretta comprensione di tutti gli elementi creativi che si hanno in mente quando si sviluppa un contenuto.

Farsi le Ossa nell’Esercizio della Traduzione Creativa

Quando si opera a livello globale, i messaggi commerciali rispondono a precisi bisogni aziendali: dal comunicare il messaggio del brand al valore che l’azienda offre al mercato, fino alla promozione del prodotto o servizio. Molteplici fattori giocano un ruolo chiave nel creare contenuto che sappia soddisfare queste esigenze.

Parole, immagini, stile e tono di voce debbono essere tradotti all’unisono, come se fossero una cosa sola. Il contenuto per il marketing deve inoltre saper miscelare perfettamente tutti gli elementi verbali e non verbali, perché una semplice traduzione letterale lo mutilerebbe sul nascere.

La traduzione letterale conduce, di solito, a una potenziale perdita di significato e a un insufficiente, o peggio, assente adattamento culturale.

Ecco perché le traduzioni per il marketing richiedono un approccio più professionale e sofisticato conosciuto come “transcreazione”.

La traduzione creativa (transcreation) analizza e approfondisce tutti gli aspetti culturali del messaggio per adattarlo al luogo dove sarà diffuso e presentato. Infatti, veicola lo stesso messaggio della lingua di partenza cambiando le parole e usando quelle più consone al contesto culturale della lingua di arrivo.

Tradurre Contenuti per il Marketing

Tipologie Frequenti di Traduzioni per il Marketing

La traduzione per il marketing va oltre la mera traduzione dello slogan o del logo aziendale. Tra le tipologie di contenuti per il marketing più tradotte, troviamo:

  • Opuscoli (stampati e online)
  • Annunci pubblicitari online
  • Cartelloni
  • Messaggi email e newsletter
  • Social media
  • Siti web
  • Comunicati stampa
  • Descrizioni del prodotto
  • Descrizioni SEO

Ogni singola tipologia di contenuto deve essere correttamente transcreata, tenendo anche conto delle singole sfumature di ogni lingua.

Molte aziende hanno avuto un durissimo tracollo finanziario per aver trascurato il valore della traduzione creativa professionale e di qualità. Errore, tra l’altro, gravissimo, che può far finire nella lista nera delle aziende fallite per traduzioni di marketing errate.

Pianificare in Anticipo e sin dall’Inizio

Il successo di una campagna di marketing multilingue dipende largamente da come il contenuto viene inizialmente elaborato.

E’ estremamente importante usare sempre frasi brevi che vadano dritte al punto, evitando espressioni gergali e qualsiasi altro ostacolo al lavoro di traduzione o transcreazione.

Se si procede correttamente, si potrà fin da subito capire cosa va localizzato e cosa no. Certe frasi o costruzioni linguistiche, ad esempio, se letteralmente tradotte, potrebbero non avere senso o nessun significato nella lingua di destinazione, perché, semplicemente, non esistono.

La scelta di includere giochi di parole o significati umoristici nella traduzione per il marketing potrebbe non essere una scelta azzeccata quando si punta a diventare globali. Comunicare un messaggio in maniera concisa e intelligente, attraverso diverse piattaforme e lingue, richiede preziosi sforzi creativi e altrettanto preziosi investimenti di tempo e di risorse.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Condivide sui social

Iscriviti alla nostra newsletter

altre articoli