Traduzioni Tecniche

Yel­low Hub cura tra­du­zioni tecniche (società manifatturiere, IT, energie rinnovabili, automotive…) da 30 anni come Trans­la­tion Ser­vice Pro­vi­der: tecnologia e attenzione ai det­ta­gli sono la nostra seconda pelle.

Con l’ampliarsi dei mercati di destinazione di impianti, sistemi e prodotti, la manualistica tecnica è obbligatoriamente multilingue e la diversità linguistica travalica i confini europei per coprire tutte le lingue dei Paesi dove nasce l’ esigenza di implementare un progetto industriale o di esportare manufatti o servizi. 

La traduzione tecnica si estende a manuali d’uso e di manutenzione, specifiche per gare d’appalto, schede tecniche di prodotto, CAD per disegni/schemi di progettazione industriale, omologazioni e certificazioni normative e comprende l’impaginazione grafica conforme al documento originale.

Desk Traduzioni Tecniche: Caratteristiche

Traduzioni Tecniche

Verifica terminologica:
per iniziare
con il piede giusto

Quindi: allineamento di traduzioni precedentemente autorizzate – definizione dei brand term e del linguaggio corporate in funzione del paese target – creazione, autorizzazione, condivisione della terminologia con il committente.

 

 

Alcuni clienti
del Desk Traduzioni Tecniche

Gestione del progetto:
i compiti del project manager

  • Identificazione e profilazione del progetto in funzione di quantità ed obiettivi qualitativi
  • Impostazione dei CAT-tools: memorie di traduzione, tool di verifica di memoria e terminologia (concordance + term checker), analisi delle corrispondenze, ripetitività, necessità di effettuare manutenzione di vecchie memorie
  • Analisi dei formati,  tag da rispettare, localizzazione su software 
  • Condivisione e proposta al committente del tipo di servizio più adatto (postediting, traduzione professionale, verifica, revisione, revisione specialistica, quality assurance) in funzione della destinazione del documento 
  • Analisi del progetto in funzione di una eventuale impaginazione e relativi programmi : Adobe InDesign, Framemaker, Pagemaker, etc.
  • Analisi delle risorse specializzate, scegliendo le più adatte al progetto in funzione di: combinazione linguistica, da lingua originale “source language” a lingua finale “target language”, esperienza e conoscenza del settore “dominio” di traduzione, capacità delle risorse di usare i programmi previsti per il progetto, disponibilità produttiva “time slot” in funzione della consegna “deadline”
  • Predisposizione di un’offerta  “all-inclusive”, cercando di ottimizzare le variabili del servizio con il budget del committente
  • Dopo che il committente avrà confermato il progetto con un ordine, allocazione (tramite il vendor manager) del progetto alle risorse di traduzione ed attivazione della password per il cliente, in modo che possa accedere alla piattaforma dedicata “MY TRANSLATIONS” che gli consentirà di disporre, in ogni momento, di una panoramica, filtrabile per mese e per persona richiedente, degli ordini di traduzione della sua società o del suo centro di costo o dipartimento.
  • Monitoraggio delle diverse fasi di realizzazione della commessa di traduzione secondo le procedure UNI EN ISO 2001 e UNI EN 15038.
  • Quality assurance prima della consegna

Traduzioni Tecniche: Contenuti

Il Desk Traduzioni Tecniche si occupa dei seguenti contenuti: CONTINUA…

Traduzioni Tecniche: Lingue

Due parole sulle lingue: CONTINUA…